350 0458284
postmaster@viaggiatoridistratti.it

Ponte Tibetano “Laviano” (SA)

Partenza da città fantasme , passare vecchi borghi, Attraversare ponti tibetani per riposare in vecchi castelli

Un ponte tra il passato e il futuro di Laviano: un passato raso al suolo dal terremoto del 1980 e un futuro da scrivere nel segno dell’ecoturismo.
Il ponte tibetano di Laviano regala il brivido di camminare sospesi tra due alture, per quasi 100 metri, ad oltre 80 dal fondo di un torrente.
Dal ponte si ammirano bellissimi paesaggi incorniciati dal Vallone delle Conche.
Con un po’ di coraggio, se non soffri di vertigini, guardi il vuoto sotto i tuoi piedi, lateralmente oppure attraverso la griglia sul piano di calpestìo.

Le emozioni aumentano quando il ponte inizia a vibrare, con il passaggio di più pedoni oppure a causa del vento.

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano

Ponte Tibetano Laviano
WhatsApp chat