350 0458284
postmaster@viaggiatoridistratti.it

Valle delle Ferriere: la riserva

Partenza da città fantasme , passare vecchi borghi, Attraversare ponti tibetani per riposare in vecchi castelli

13 agosto 2013 decidiamo di visitare questo

luogo, la verità non sapevamo della sua

magia, lo splendore della natura con le

fotografia non si esprime niente al

confronta con la bellezza naturale. davero

un posto magico che si resta in silenzio ad

ammirare la natura.Ascoltare il suono

dell’acqua. Odorare il profumo del

verde.Guardare i giochi d’acqua che si

creano, che scende da sopra.Potremmo

scrivere tante cosa, ma non eguagliabile a

starci dentro.ma passiamo ad un po di

storia: La riserva Valle delle Ferriere ci si arriva d’amalfi , Pontone o Agerola seguire il sentiero è

un’area naturale protetta della Campania

situata nella Provincia di Salerno. Deve il

suo nome dalla presenza delle antiche

ferriere della Repubblica Amalfitana, le

quali erano attive soprattutto nella

produzione di chiodi per le imbarcazioni.

La riserva è di grande interesse da un

punto di vista botanico e fitogeografico,

dato che conserva al suo interno numerosi

esemplari di Woodwardia radicans, una felce

arborea risalente al Cenozoico.

Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere
Valle delle Ferriere

Home Google Ponti tibetani Borghi

WhatsApp chat